Un altro condono per i soliti furbi.

“Gli evasori ringraziano per un condono, l’81esimo dall’Unità d’Italia, che rappresenta l’ennesimo sfregio ai contribuenti onesti. Non bastava lo sconto sulle sanzioni: ecco, con il provvedimento sul rientro dei capitali, un vero e proprio scudo penale. Malfattori del fisco si ritrovano così il cadeau di una totale impunità per tutte le loro malefatte.

Ci sembra gravissimo, infatti, aver esteso la non punibilità per false fatture e altre condotte fraudolente a tutti coloro che aderiranno alla voluntary. E’ questa la rivoluzione culturale che il governo Renzi sta proponendo agli italiani? Ci sarebbe piaciuto migliorare l’unica parte potenzialmente decente di questa legge, ossia l’autoriciclaggio. Ma la maggioranza non ha lasciato spazio alle nostre proposte e di ciò subiranno le conseguenze i magistrati che dovranno utilizzare uno strumento che non funziona perché costruito volutamente per non farlo funzionare.

E’ sufficiente leggere il testo con attenzione e focalizzarsi sull’avverbio “concretamente” per cogliere le difficoltà che avranno le toghe nell’identificazione del reato. Anche per quanto riguarda le pene e le multe è stato tutto un gioco al ribasso, con sanzioni che saranno più basse di quelle per il riciclaggio. Da due a otto anni l’autoriciclaggio, infatti, rispetto a quattro fino a dodici anni per il riciclaggio. E che dire del ‘tana libera tutti‘ in favore di chi utilizza come ‘godimento personale‘ i proventi di delitto non colposo? Cosa vuol dire godimento personale? Se compro una seconda casa o dei diamanti reinvestendo il denaro sporco, lo faccio per godimento personale o sto spendendo in modo fruttifero i proventi del reato? Siamo contrari a un provvedimento che rappresenta l’ennesimo trionfo per le solite cricche di furbi e furbetti.”

Di M5S Camera da beppegrillo.it