Cos’è il Chip Tuning? Conviene

Forse avrete già sentito parlare di questa parola ChipTuning. Probabilmente avrete subito associato il termine ad un operazione da attuare sul vostro computer, per far andare più veloce la vostra CPU. In realtà è qualcosa di simile, ma non serve per far andare più veloce il vostro computer ma addirittura la vostra macchina.

Scendendo nel dettaglio, l’obiettivo del Chip Tuning non è la velocità o almeno non solo questa. In pratica, sapete benissimo quanto l’elettronica sia importante nelle auto moderne. Grazie al ChipTuning è possibile studiare bene il funzionamento del motore e configurarne tutte le caratteristiche per rendere al meglio, sia in termini di potenza e velocità, sia soprattutto in termini di consumi.

Cerchiamo di dare un esempio pratico per farvi capire meglio come funziona. Grazie alla tecnologia moderna, è possibile installare un lettore digitale sul vostro motore, che riesce a leggere esattamente i suoi dati, consentendo di studiarne le possibili ottimizzazioni, garantendo una resa maggiore. Quali sono le modifiche attuabili? Ad esempio il momento di iniezione, la quantità iniettata, la pressione di iniezione, la pressione di alimentazione e la massa d’aria. Queste modifiche possono portare a dei benefici davvero importanti ed a prezzi molto contenuti, con un ammortamento dei costi in pochissimo tempo.

Quali sono i rischi? Prima di Racechip, una tecnologia assolutamente innovativa, il tuning veniva realizzato attraverso un’interfaccia OBD, che prevedeva la sovrascrittura del dispositivo di comando del motore. Questo poteva provocare problemi nel momento in cui l’auto veniva portata in officina per un aggiornamento del software.

Oggi, grazie a Racechip, è possibile smontare il chip aggiuntivo in qualsiasi momento e nessuno si accorgerà del tuning applicato alla vostra auto. Non ci saranno quindi problemi per garanzie o future rivendite dell’auto.

Ma quali sono i costi e quali i benefici? Esistono diversi modelli di Racechip, a partire da 150 euro fino a poco meno di 500 per la versione più evoluta. I benefici portano un aumento della potenza superiore al 30% ed un risparmio sui consumi che può arrivare anche ad 1 litro di carburante ogni 100km. Visti i prezzi oggi, potreste ammortizzare il costo in un anno. Pensateci!