Assocommercio: “Formata la squadra che discuterà la pedonalizzazione del centro di Sesto con la giunta”

Dall’associazione di commercianti ASSOCOMMERCIO di Sesto San Giovanni riceviamo e pubblichiamo:

“Le cose stanno cambiando e questa sera i commercianti hanno dimostrato di essere “categoria”. Quelli etichettati sempre come coloro che guardano il proprio orticello che non sanno fare squadra o peggio ancora che guardano solo davanti e mai a lato delle proprie attività, ancora una volta si sono riuniti nei locali della Basilica di Santo Stefano.

Erano oltre un centinaio i commercianti che AssoCommercio ha riunito ieri sera, tutti del centro di Sesto (via C. da Sesto, Don Minzoni, P.za della Resistenza, Largo Lamarmora, via Dante, via Cavour e Piazza Petazzi) con un duplice obbiettivo: raccogliere le proposte, le critiche e i suggerimenti inerenti alla “Pedonalizzazione del Centro Città” da sottoporre all’Amministrazione Comunale e creare una squadra di lavoro in rappresentanza di tutto il centro.

Obbiettivo centrato per AssoCommercio, nei prossimi giorni formalizzeremo i nomi e i volti della squadra che ha deciso di lavorare al progetto di pedonalizzare il centro di Sesto. Confronti duri anche dai toni accesi, ma alla fine ha prevalso il buon senso e si è trovata la quadra.

Un pool di circa 12 persone lavoreranno in modo compatto, serio e serrato alla raccolta di idee da sottoporre all’amministrazione, il punto di partenza per tutti rimane la realizzazione di parcheggi per il centro. Tanti i presupposti, senza i quali non ci può essere nessun confronto e nessun dialogo; noi che tutti i giorni illuminiamo la città con le nostre vetrine siamo pronti a fare la nostra parte, adesso la palla passa al sindaco e ai suoi assessori.

Una cosa è certa, ci sarà bisogno di una presa di coscienza da parte del Sindaco che dovrà prendere atto dell’esigenza di un vero cambiamento nei modi e nelle persone che in passato hanno ingessato il commercio e che hanno creato questo clima di sfiducia nelle istituzioni, sostituendolo con menti fresche e aperte ma soprattutto competenti”.

Paolo Vino, presidente Assocommercio
Sesto San Giovanni